ELT/GAS - Delibera 1/2017/R/eel - Rideterminazione delle compensazioni della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica dai clienti economicamente svantaggiati

19/01/2017 15:11

Il provvedimento, coerentemente con le disposizioni emanate con decreto del Ministro della Sviluppo economico del 29 dicembre 2016, ridetermina per l'anno 2017 gli ammontari delle compensazioni della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica per clienti economicamente svantaggiati.

In allegato la Delibera e la tabella con le tariffe aggiornate.

ELT/GAS - Aggiornamento tariffe bonus elettrico e gas

13/01/2017 15:35

Si informa che, come stabilito nella Delibera dell'Autorità 814/2016/R/com del 29 dicembre 2016 (in allegato), a partire dal 1 Gennaio 2017 sono state aggiornate le tariffe destinate alla copertura degli oneri generali e di ulteriori componenti del settore elettrico e del settore gas nonchè l'ammontare della compensazione per il bonus elettrico ed il bonus gas.
Gli importi sono riportati nelle tabelle 6, 7 e 8 allegate alla Delibera.

ELT/GAS - Innalzamento soglia ISEE per accesso al bonus

13/01/2017 15:26

Si informa che con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 29/12/2016 (in allegato) a partire dal 1 gennaio 2017 il valore ISEE (di cui all'articolo 2 comma 4 del Decreto Interministeriale del 28 Dicembre 2007) per l'accesso al bonus è stato aggiornato a € 8.107,5. Resta invariato il  requisito di accesso per le famiglie numerose (ISEE non superiore a € 20.000).
Il sistema SGAte è stato pertanto adeguato al nuovo requisito di accesso all'agevolazione.

ELT/GAS - Aggiornamento tariffe bonus elettrico e gas

04/01/2016 10:30

Si informa che, come stabilito nella Delibera dell'Autorità 657/2015/R/com del 28 dicembre 2015 (in allegato), a partire dal 1 Gennaio 2016 sono state aggiornate le tariffe destinate alla copertura degli oneri generali e di ulteriori componenti del settore elettrico e del settore gas nonchè l'ammontare della compensazione per il bonus elettrico ed il bonus gas.  

Determina 9/DCCA/2015

Tipologia: 
Delibera

Misure Transitorie per la presentazione delle domande di rinnovo del bonus sociale per le forniture di energia elettrica e di gas naturale nei mesi di Gennaio e Febbraio 2016

Determina 4/DCCA/2015

Tipologia: 
Delibera

Proroga delle misure transitorie per la richiesta di rinnovo del bonus sociale di cui alla Determinazione N.1/DCCA/2015

Determina 1/DCCA/2015

Tipologia: 
Delibera

Misure transitorie per la richiesta di rinnovo del bonus sociale per le forniture di energia elettrica e gas naturale.

Si allega anche il testo ed i relativi allegati così come integrati dalla Determina 4/DCCA/2015

 

 

ELT/GAS - Determina N.9/DCCA/2015 - "Misure Transitorie per la presentazione delle domande di rinnovo del bonus sociale per le forniture di energia elettrica e di gas naturale nei mesi di Gennaio e Febbraio 2016"

02/11/2015 09:13

Si informa che con Determina N.9/DCCA/2015 l'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico ha definito alcune misure transitorie per la richiesta di rinnovo del bonus energia. Nello specifico la Determina dispone la proroga al 29 Febbraio 2016 dei termini ultimi per la presentazione delle domande di rinnovo dei bonus in scadenza al 31 Gennaio e al 29 Febbraio 2016, oggi previsti rispettivamente per il 31 Dicembre 2015 e per il 31 Gennaio 2016.

 

ELT/GAS - Compilazione del campo e-mail dei moduli di presentazione della domanda

12/05/2015 17:03

Si ricorda che in ogni modulo di presentazione della domanda di agevolazione è presente un’apposita sezione in cui indicare un riferimento e-mail per la ricezione di comunicazioni da parte di SGAte.
Si fa presente che, affinché le notifiche relative al bonus possano essere inviate, deve essere necessariamente valorizzata anche l’opzione “Desidero ricevere tutte le comunicazioni anche via email”.

ELT/GAS - ISEE corrente

12/05/2015 17:02

Si ricorda che per presentare domanda di agevolazione per il bonus energia è possibile utilizzare l'ISEE standard o ordinario e l'ISEE corrente (valido due mesi) nel caso in cui siano intervenute variazioni significative nella situazione reddituale. Per ulteriori dettagli si rimanda alle previsioni normative in materia (nello specifico alla Circolare INPS n. 171 del 18/12/2014).

Condividi contenuti