Come viene erogato il Bonus Sociale?

Dal momento in cui l’Ente approva la domanda, il distributore ha 60 giorni lavorativi per erogare il Bonus Sociale al cittadino.
L’erogazione non avviene in un’unica soluzione ma con criterio pro die: verrà cioè calcolato il valore medio del bonus giornaliero al quale l’utente ha diritto e moltiplicato per il numero di giorni cui fa riferimento il periodo di fatturazione. Ne consegue che il bonus verrà riconosciuto al cittadino in bolletta con cadenza pari a quella di fatturazione.

Sportelli CAF Comune di Roma

I Cittadini residenti nel Comune di Roma e in possesso dei requisiti di ammissibilità al Bonus Sociale, possono presentare la richiesta di agevolazione sulle tariffe elettriche direttamente ai CAF attivi sul territorio del Comune, elencati negli allegati.

Deliberazione 16 Febbraio 2009 - ARG/elt 19/09

Tipologia: 
Delibera
Data: 
16 Febbraio 2009

Modificazioni e integrazioni alla Deliberazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEG) 16 febbraio 2009 ARG/elt 19/09 in materia di modalità applicative del regime di compensazione della spesa per i nuclei familiari di cui all'articolo 3, comma 9-bis del Decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni in legge 28 gennaio 2009, n. 2.

Deliberazione 17 ottobre 2008 - ARG/elt 152/08

Tipologia: 
Delibera
Data: 
17 ottobre 2008

Modificazioni e integrazioni alla Deliberazione dell’Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas (AEEG) 6 agosto 2008 ARG/elt/117/08 in materia di modalità applicative del regime di compensazione della spesa per la fornitura di energia elettrica sostenuta dai clienti domestici in gravi condizioni di salute di cui al decreto interministeriale 28 dicembre 2007

Condividi contenuti