SGAte, acronimo per Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche, è il sistema informativo on line che consente a tutti i Cittadini che abbiano presentato la domanda di Bonus Elettrico o di Bonus Gas di seguire in tempo reale lo stato di avanzamento e di valutazione delle loro richieste di agevolazione. Per accedere al servizio è sufficiente cliccare sul banner “Accesso al Sistema” nella colonna di destra, inserire l’Id Utente e la password forniti dal Comune di residenza al momento della presentazione della domanda e accedere al sistema.

In evidenza:

Ricordiamo ai cittadini che lo Sportello del Consumatore è a disposizione per accogliere eventuali reclami relativi al rifiuto dell'istanza del Bonus elettrico e gas. Il call center risponde al numero  verde 800.166.654 tutti i giorni della settimana, dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle ore 18:00. Ulteriori informazioni sul sito dell'Autorità.

Accedi al Bonus Elettrico Il Bonus Elettrico è l’agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Accedi a Bonus Elettrico
Accedi al Bonus Gas Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose. Accedi a Bonus Gas

Ultime News:

ELT/GAS – Presentazione delle istanze di agevolazione per le popolazioni colpite dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 domiciliati presso "Residenze temporanee"

30/07/2013 16:42
Ancitel ricorda a  tutti i cittadini residenti nei comuni interessati dai fenomeni sismici , ai quali è stata dichiara inagibile l'abitazione di residenza, che verranno accettate le istanze di agevolazione con l’indicazione del domicilio diverso dalla residenza  (residenza temporanea) .

Variazione delle apparecchiature medico terapeutiche o della intensità di utilizzo

24/06/2013 11:46

Ancitel ricorda a tutti i cittadini che dal 1 gennaio 2013 il valore del bonus per i soggetti in gravi condizioni di salute è stato modificato in base al numero delle apparecchiature ed al tempo di utilizzo.

Riemissione bonifico “mortis causa”

24/06/2013 11:41

Ricordiamo agli utenti che, in caso di decesso di un cliente domestico che non abbia riscosso il bonifico domiciliato a lui intestato, il bonifico stesso può essere riscosso da un erede presentando apposita istanza di riemissione.  Pertanto uno dei suoi eredi potrà richiedere la riemissione del bonifico domiciliato recandosi in Comune e presentando apposita istanza mediante il nuovo ‘Modulo G-bis’

Tag: